Sabato, 24 Febbraio 2018

I giovani e la protezione del patrimonio culturale

Due nuovi appuntamenti con gli studenti a Torino e a Venezia

I giovani e la protezione dei patrimonio culturaleConosciamo davvero, come cittadini, il valore dei nostri beni culturali? E cosa facciamo per proteggerli?

Da questo interrogativo è partita l’iniziativa della Fondazione Enzo Hruby, da anni impegnata per sostenere la protezione del patrimonio culturale italiano contro furti, sottrazioni e vandalismi attraverso l’utilizzo delle moderne tecnologie di sicurezza. Il progetto, che la Fondazione sta portando in tutta Italia, si articola in un ciclo di incontri rivolto agli studenti degli ultimi anni delle scuole superiori e delle università per sensibilizzare i giovani sull’importanza della protezione dei beni culturali contro i numerosi rischi connessi agli episodi criminosi, in particolare furti, sottrazioni e atti di vandalismo. Prossime tappe domani a Torino al Museo Egizio – che è stato oggetto negli scorsi mesi di un importante progetto di implementazione dei sistemi di sicurezza sostenuto dalla Fondazione Enzo Hruby – e il 7 marzo a Venezia al Teatro Malibran.
Partendo dal primo appuntamento, di fronte agli studenti del Convitto Nazionale Umberto I di Torino, intervengono Christian Greco, Direttore del Museo Egizio, Carlo Hruby, Vice Presidente della Fondazione Enzo Hruby, il Ten. Col. Silvio Mele, Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Torino, e Armando Torno, editorialista del Sole 24 Ore.

Data l’importanza dei temi trattati e per dare a chiunque sia interessato la possibilità di seguire i lavori, l’incontro verrà trasmesso in diretta streaming domani dalle ore 10.30 sulle pagine Facebook della Fondazione Enzo Hruby, del Museo Egizio e su questo sito.

SEGUI LA DIRETTA STREAMING

SEGUI LA DIRETTA STREAMING SU FACEBOOK facebook