Questo servizio utilizza i cookie per offrirti una migliore esperienza di utilizzo.

Cliccando su Approvo, acconsenti all'uso dei cookie.

Martedì, 23 Ottobre 2018

Teatro Valli, Reggio Emilia

Teatro ValliAl Teatro Valli di Reggio Emilia gli occhi non sono puntati soltanto sul palcoscenico. Oltre a quelli degli spettatori, sono infatti arrivati quelli elettronici, per garantire la tutela dello storico teatro municipale dedicato al grande attore Romolo Valli vegliando sull’esterno dell’edificio e svolgendo anche un’importante funzione di controllo urbano delle aree che lo circondano.
La società Intecom di Reggio Emilia, che ha realizzato il progetto sostenendone i costi insieme alla Fondazione Enzo Hruby, ha installato attorno al perimetro del teatro telecamere bullet di ultima generazione con risoluzione Full HD, che si caratterizzano per l’elevata qualità di immagine e offrono la possibilità di visione notturna grazie agli illuminatori a infrarosso integrati.  Utilizzando il protocollo IP, queste telecamere consentono la trasmissione delle immagini su rete digitale.
Grazie alle più avanzate tecnologie utilizzate, è stato possibile includere nel sistema anche una particolare telecamera collocata all’interno del teatro, che permette una visione panoramica del palcoscenico. Le immagini riprese da questa telecamera possono essere visionate tramite Internet, costituendo un ottimo strumento per la promozione degli spettacoli in scena al Teatro Valli e, più in generale, del teatro stesso. L’intero sistema di videosorveglianza è collegato a un videoregistratore di ultima generazione che permette la registrazione delle immagini 24 ore su 24. Le immagini riprese dalle telecamere possono essere inoltre visualizzate localmente dal personale addetto tramite apposito monitor collocato nella postazione di controllo. Dato il contesto di alto valore architettonico, è stata prestata la massima attenzione a mimetizzare le apparecchiature installate nel rispetto delle strutture esistenti.
Il sistema di videosorveglianza del Teatro Valli è il terzo progetto sostenuto in Emilia Romagna dalla Fondazione Enzo Hruby, che è già intervenuta a Bologna per la protezione della Basilica di San Luca e della Torre degli Asinelli.