Lunedì, 11 Dicembre 2017

Michelangelo in Podesteria

Michelangelo in Podesteria. Un disegno di architettura
 

podesteria.jpgCon il progetto di protezione della mostra "Michelangelo in Podesteria" è proseguita la collaborazione tra la Fondazione Enzo Hruby, la Fondazione Guglielmo Giordano e la Fondazione Casa Buonarroti. In mostra un raffinato disegno di architettura raffigurante progetti architettonici per scale e basi di colonne, affiancati da disegni di figura, che fa parte delle opere d'arte di Casa Buonarroti. Una sorta di ritorno alle origini, dato che Michelangelo ha frequentato questa zona nel periodo in cui il padre era podestà dei territori di Chiusi e Caprese sotto la Repubblica di Firenze nel XV secolo.
In occasione di questa mostra, la Fondazione Enzo Hruby in collaborazione con la Fondazione Guglielmo Giordano e l'Associazione Metamorfosi ha sostenuto la protezione sia del disegno di Michelangelo sia dell'edificio della Podesteria con un apposito sistema antintrusione e di videosorveglianza progettato e realizzato da Umbra Control di Perugia, società amica della Fondazione Enzo Hruby. Il sistema antintrusione e di videosorveglianza è stato collegato direttamente con un Istituto di Vigilanza e ha controllato controlla tutta l'area della mostra, comprendente le sale espositive, la reception e la bacheca dove è stato esposto il capolavoro.

podest_intp.jpg  podest_int1p.jpg