Questo servizio utilizza i cookie per offrirti una migliore esperienza di utilizzo.

Cliccando su Approvo, acconsenti all'uso dei cookie.

Martedì, 25 Giugno 2024
A+ R A-

Concerto di Natale 2023 nella Basilica di Sant’Ambrogio

CoroOrmai da molti anni la Fondazione Enzo Hruby ha istituito un momento molto speciale, per incontrare in una serata emozionante le persone che seguono e sostengono con partecipazione le sue iniziative dedicate alla protezione del patrimonio culturale italiano: è il Concerto di Natale nella Basilica di Sant’Ambrogio, offerto dalla Fondazione alla città di Milano nel segno della cura e della tutela del patrimonio culturale italiano.

Questo concerto celebra, infatti, la festa più bella e più sentita dell’anno e, insieme, il valore della collaborazione che esiste tra la Fondazione Enzo Hruby e la Basilica di Sant’Ambrogio. Fin dal 2013, infatti, la Fondazione è impegnata per sostenere un importante progetto pluriennale mirato a implementare la sicurezza di questo luogo straordinario del nostro patrimonio culturale, protetto con le più avanzate tecnologie di sicurezza e di videosorveglianza.

A risuonare tra le antiche navate sono stati quest’anno i canti della tradizione gospel natalizia intonati dal Greensleves Gospel Choir, con un suggestivo programma che ha alternato brani di forte energia e intimità a partire dal medley di canti natalizi dei Brooklyn Tabernacle Choir per arrivare a capolavori come Total Praise di Richard Swallwood e The Night that Christ was Born di Kirk Franklin.

Alla realizzazione del concerto ha collaborato come già da diversi anni l’Associazione Musica con le Ali, realtà di Patronage Artistico unica nel suo genere in Italia e all’estero istituita con l’obiettivo di sostenere i migliori giovani talenti italiani di musica classica e di contribuire alla diffusione dell’ascolto e della conoscenza della musica classica stessa, a partire dalle nuove generazioni.

Il Concerto di Natale nella Basilica di Sant’Ambrogio è da sempre anche l’occasione per sostenere un’importante causa benefica. Quest’anno l’iniziativa è stata a favore di C6 Siloku, ente no profit nato da un gruppo di donne che hanno come comune denominatore la fiducia nella vita, che accompagna la persona che vive la malattia oncologica e la sua famiglia nel percorso di cura e propone attività gratuite che alimentano il corpo, la mente e lo spirito.