Questo servizio utilizza i cookie per offrirti una migliore esperienza di utilizzo.

Cliccando su Approvo, acconsenti all'uso dei cookie.

Martedì, 25 Giugno 2024
A+ R A-

Al via il primo corso di perfezionamento in “Cultural Security Management”, organizzato dalla Fondazione Enzo Hruby con l’Università di Pavia

Logo CULTURAL

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per partecipare al primo corso in Italia che forma professionisti in grado di riconoscere, valutare e gestire al meglio le principali necessità di sicurezza dei luoghi che custodiscono lo straordinario patrimonio culturale italiano. 
Disponibili borse di studio per la partecipazione al corso.

Nell’ambito della proficua collaborazione tra la Fondazione Enzo Hruby e l’Università di Pavia, è stato attivato il primo corso di perfezionamento in “Cultural Security Management”. La realizzazione di questo corso rappresenta un traguardo davvero significativo, ponendosi come obiettivo primario quello di formare – per la prima volta in Italia - figure professionali che abbiano una conoscenza approfondita e aggiornata riguardante le più avanzate tecnologie attualmente disponibili, e che sappiano individuare, per ciascuno dei siti culturali da proteggere, le migliori soluzioni offerte dal mercato compatibilmente col budget messo a disposizione dai singoli enti.

Il corso in “Cultural Security Management” - le cui iscrizioni sono state ufficialmente aperte lo scorso 21 settembre – è rivolto ai giovani laureati che si avviano ad intraprendere una carriera dedicata alla tutela, alla gestione e alla valorizzazione del patrimonio storico-artistico ed archeologico italiano. Per l’iscrizione occorre essere in possesso di laurea triennale o superiore nell’ambito dei beni culturali.

I moduli di insegnamento riguardano la normativa nazionale ed europea vigente in materia di sicurezza dei beni culturali; l’analisi e la gestione del rischio nei vari contesti culturali; le attuali tecnologie e la loro specifica applicazione nei vari ambiti presi in esame.

L’insieme delle attività formative previste offrirà agli iscritti l’acquisizione di n. 6 crediti formativi universitari (CFU), mentre il costo del corso è di 850 Euro, con la possibilità di assegnazione di borse di studio a copertura dell’intero importo.